Ssangyong Korando : almeno non è una Rodius

Finalmente un’auto della Ssangyong che si può guardare senza rigettare l’ultimo pasto sul pavimento della concessionaria, la Ssangyong Korando è stata disegnata dall’Italiano Giugiaro e segna una rottura con le precedenti linee stilistiche della casa (per fortuna).
korando1
Linee equilibrate e gradevoli (anche se un po’ troppo poco originali, ma meglio così che la Rodius quindi non lamentiamoci), così come l’abitacolo, che di contro pecca su qualche dettaglio (non tanto sull’assemblaggio quanto sulla qualità dei materiali) ma è fortunatamente accompagnato da un bagagliaio di tutto rispetto e da un’ottima abitabilità posteriore.
korando2

Gamma motori : un 2.0 a benzina da 150 CV (anche bifuel) e un brillante 2.2 turbodiesel da 178 CV, abbinati alla trazione anteriore o integrale elettronica con differenziale centrale bloccabile accoppiato ad una trasmissione manuale non proprio da urlo.


korandoint
Altre note dolenti? La guida è un po’ troppo rigida a causa delle sospensioni, e la tenuta di strada è composta ma penalizzata dallo sterzo che si rivela un po’ impreciso alle alte velocità.

Ma non importa, le si perdonare tutto.
Dopotutto almeno non è una Rodius.

 

The following two tabs change content below.

Comments

comments

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi Visualizza Dettagli

https://www.google.com/about/company/user-consent-policy.html

Chiudi