Fiat Qubo : la monovolume intelligente

La versione non commerciale del Fiorino, meno ignorante e più “amichevole” : signori e signore, stasera parliamo del Fiat Qubo.
Nello specifico, in foto potete vedere la versione “Trekking” della prima serie (che poi è la serie di cui parleremo stasera)

qubo1

Descritto dalla Fiat come “la monovolume intelligente”, è una comoda multispazio, la più piccola di casa Fiat, derivata da un veicolo commerciale (proprio come il VW Caddy).

Il Qubo è infatti una diretta derivazione del Fiat Fiorino (appartenente alla gamma Fiat Professional), basato su una meccanica affidabile e robusta (a sua volta derivata dal pianale della Grande Punto, una piattaforma modulare denominata Small), differenziandosi profondamente dal fratello “da lavoro” in diversi aspetti.
Innanzitutto la linea, estremamente personale, ed in particolar modo i paraurti anteriori, molto più prominenti (il Qubo è circa 10 cm più lungo del Fiorino), ma anche l’ampia vetratura del portellone posteriore, che peraltro è incernierato in alto e non sdoppiato (come in una tradizionale monovolume), con al centro il logo della casa sopra ad una modenatura color nero lucido.
qubo4
La “bombatura” che parte dal paraurti anteriore prosegue parallelamente sugli ampi passaruota creando un’intera fascia più “voluminosa” (una soluzione simile, seppur molto meno aggraziata, era stata tentata con meno fortuna sulla prima serie della Fiat Multipla), mentre i finestrini hanno una forma che sembra “sparire” verso la coda (l’ultima fila ha apertura a compasso, le prime due sono normalii finestrini ad apertura verticale ed elettrica).
qubo3
Il “pedigree” da lavoro è comunque visibile all’interno : pur essendo vivace e con assetto cittadino, il Qubo è estremamente capiente e versatile ed ha praticamente la praticità del “collega commerciale”.
Stesso si può dire della gamma motori : dopo il ritiro del 1.4 8V di derivazione PSA (non tutto questo granchè) è costituita essenzialmente da robusti motori appartenenti alla famiglia FIRE a benzina (1.4 da 77 CV, disponibile anche in versione bifuel Natural Power da 69 CV) e Multijet diesel (attualmente da 80 o 95 CV)

qubo2

Certo, il look può anche non piacere (non è proprio tradizionalissimo), ma non si può dire che non abbia personalità e che sia anonima.

Né tantomeno che sia scomoda.

E voi, cosa ne pensate?

 

The following two tabs change content below.

Comments

comments

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi Visualizza Dettagli

https://www.google.com/about/company/user-consent-policy.html

Chiudi