Quando la piega del parrucchiere è più bella di quella con il SUV

Sui SUV se ne sono lette e scritte di ogni. Le battute sui proprietari di ‘ste macchinacce enormi si sprecano quasi come le retate della finanza, le rate per pagarli e lo spazio che rubano senza un motivo apparente. Insomma, dei SUV non se ne può più.

Quartieri generali Honda, anno del signore ormai 2017: non contenti delle batoste collezionate sui circuiti della F1, a Tokyo hanno ben pensato di produrre il primo Scooter SUV. Scooter Ummammaiasembracommissionatodaifratelli Vanzina. Da oggi potrete tornare a girare in scooter sentendovi i più fighi del quartiere! Da oggi finalmente abbiamo un rivale del T-Max nella categoria scooter da aperitivo!

Perché accoppiando un Akra a un variatore, si sa, lo spritz ha tutto un altro sapore.

honda-city-adventure-x-adv-4-e1456712234844

L’Honda City ADV (come adventure, attenzione) è dichiaratamente un crossover (termine finora riservato alle auto e a quegli uomini che si sentono donne che però hanno sì già le Mtette ma ancora la minchia). È mezzo scooter, mezzo moto da cross, mezzo moto da enduro; insomma, un mezzo così (che con i tre mezzi di prima fa in totale 2) – fortunatamente – non si era mai visto.

Questa cagat…ehm scusate… questo scooter sembra un incrocio fra il noto Honda Integra (lo scooter al quale devi pensare alla catena così ti immedesimi nella figura di un motociclista eh, non la meravigliosa coupé capace di urlare a novemila giri) e un BMW GS.

Sul piano tecnico nulla da obiettare: abbiamo un bicilindrico parallelo da 745 cc per 55 cv, sospensioni degne di una moto da cross, ruote a raggi coperte da gomme tassellate e un impianto frenante degno di una moto vera. Insomma, proprio quello che ci serve per sopravvivere nelle moderne città fatte di asfalto, cemento, nebbia e bambocci che si fanno i selfie…

Perché questo atteggiamento di sufficienza? Perché crediamo che un mezzo di trasporto, specialmente se a due ruote, debba essere un mezzo capace di suscitare emozioni, di andare a toccare corde sepolte dallo stress quotidiano, dal rumore, dalla folla onnipresente e opprimente delle città. Questo scooter è tutto tranne questo, è l’ennesimo oggetto usa&getta per i fighetti dell’ultima ora.

Volete una moto? Prendetevi una moto, una bella cavalcatura capace di stamparvi sul volto un sorriso a 32 denti.

Volete uno scooter capace di regalarvi emozioni vere? Capace di trasformarvi nei Ras del quartiere e di tutti i semafori della città? Compratevi uno Zip, di quelli da Gabber anni ’90, spendeteci un paio di mille euro e fatelo diventare così:

malossi-ufficiale-sanchini-31

Probabilmente diventerete i migliori amici del benzinaio e sicuramente le volanti vi noteranno più del solito, ma quando tutto andrà liscio, ve lo garantiamo, sarà una figata. Nulla vi ripagherà di più dell’urlo acuto di un 2 tempi preparato da gara! L’unica cosa che vi rimarrà da fare sarà comprarvi un bomber.

 

Lorenzo Moro

Comments

comments

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi Visualizza Dettagli

https://www.google.com/about/company/user-consent-policy.html

Chiudi